Sicuramente la causa numero uno riguarda lo stile di vita, troppo sedentario ed in secondo luogo la disponibilità di cibi sempre più elevata, cibi anche sofisticati e poveri nutrizionalmente. Non si dimentichi che l’eccesso di peso solo in una ridotta percentuale dipende da una patologia o un malfunzionamento del sistema endocrino o da cause ereditarie .
Se si tiene in considerazione l’effetto pubblicitario relativo a merendine e snack ci si rende conto di quanto sia deleteria l’abitudine di consumarle. Uno snack può arrivare ad avere anche 200 cal, ma peccato che spesso sia poco saziante e quindi per sfamarsi ne occorre di più.
In generale comunque l’alimentazione attuale, soprattutto quella dei più giovani, risulta iperproteica ed iperlipidica, soprattutto ricca di grassi saturi, ricca di zuccheri semplici e sale; risulta per converso povera di ferro, fibra alimentare e calcio.
La dieta, oltre a soffrire della qualità degli alimenti, ne risente anche della monotonia e della spesso errata distribuzione calorica durante la giornata. Fatali sono i continui pasti veloci, magari consumati in piedi, poco soddisfacenti che invogliano poi a “tamponare” con numerosi spuntini. Non ultima una delle cause maggiori del sovrappeso è la mancanza di una buona prima colazione al mattino.

Per pubblicare un commento, devi accedere