Spesso si dice che tenersi in forma è l’ideale per stare bene, sia fisicamente che mentalmente, tuttavia spesso non risulta essere semplice a causa di uno stile di vita scorretto (stress, alimentazione scorretta, poco movimento).

Tenersi in forma per stare bene non è nè impossibile nè difficile, basta solo un minimo di accortezza e di determinazione. Le cose da fare per tenersi sempre in forma sono:

1) Alimentarsi in modo corretto, evitando cibo-spazzatura e prediligendo cibi sani

L’alimentazione perfetta è basata sull’introduzione di cibi sani e di stagione, dai quali il corpo può trarre tutti i nutrienti di cui necessita. Bisognerebbe mangiare 5 volte al giorno, seguendo tre pasti principali (colazione, pranzo e cena), e due intermedi. Nel momento in cui ci si nutre bisogna però ricordare che si mangia per vivere, e non si vive per mangiare! Spesso si tende infatti a mangiare in modo eccessivo e veloce, non masticando abbastanza e non sentendosi mai abbastanza sazi per alzarsi da tavola. Utilizzare piatti più piccoli, masticare lentamente e gustare il cibo prendendosi il proprio tempo, potrebbe rivelarsi molto utile per evitare di abbuffarsi ogni volta. Vi sono inoltre alimenti come cipolle, broccoli, fagioli, pompelmo, noci e patate, che possono contribuire a mantenersi in forma grazie alle loro proprietà diuretiche.

2) Bere molta acqua durante il giorno

Il segreto per restare sempre in forma è proprio quello di bere tanta acqua. Bisognerebbe infatti consumare circa 2 litri di acqua al giorno (equivalgono a 8 bicchieri pieni), assicurandosi di non bere solamente durante i pasti ma lungo tutto il corso della giornata. L’acqua infatti non solo ha un effetto diuretico, aiutando l’organismo ad eliminare tutte le tossine dal corpo, ma contribuisce anche a dare senso di sazietà.

3) Praticare almeno 3 volte a settimana dell’attività fisica

Allenarsi regolarmente equivale a ottenere ottimi risultati fisici con il tempo, scaricando anche lo stress. Quando si pratica lo sport che si ama, che si tratti di corsa, nuoto, basket o calcio per tempi prolungati (almeno mezz’ora), vengono rilasciate endorfine, gli ”ormoni della felicità”.

4) Trovare l’equilibrio interiore e essere fiduciosi nelle proprie capacità

Se non ci si arma di una buona dose di autostima e fiducia in sè stessi, tutti gli sforzi iniziali potrebbero essere vani. Bisogna essere determinati e trovare il proprio equilibrio interiore tramite lo svolgimento di attività piacevoli e rilassanti, che permettano di far crescere la propria autostima. Ovviamente ognuno ha le sue, che possono variare da una passeggiata con gli amici, alla realizzazione di oggettistica creativa oppure una cena in compagnia.
Tenersi in forma per stare bene non dipende quindi solamente da fattori fisici, ma anche interiori e psicologici.

Per pubblicare un commento, devi accedere